Guerre Stellari diventa una mostra, in scena a Genova

Dal grande mito cinematografico, che ha incantato il pubblico a partire dal 1977, fino a una mostra interattiva che coinvolgerà in modo totale e diretto i visitatori. L’idea è quella di portare Guerre Stellari a Genova, con i 1000 pezzi che comprendono modellini, action figures e stampe d’epoca al fine da raccontare i personaggi e le scene che hanno creato un intero mondo di fan, appassionandoli anno dopo anno. E così dopo aver conquistato le Sale del Vittoriano di Roma, la mostra, chiamata “Guerre Stellari – Play”, andrà a incantare il Modulo1 dei Magazzini del Cotone del Porto Antico di Genova. L’esposizione, che si aprirà dal 9 marzo al 16 luglio 2017, viene curata da Fabrizio Modina.

Il percorso previsto porterà i visitatori a concentrarsi sull’aspetto ludico dell’intera narrazione: ecco allora che le stampe d’epoca si incontrano con i gadget, con i modellini, con rarissimi pezzi vintage da collezione. Tra questi emergono i costumi, le armi, gli accessori e i caschi, rigorosamente in scala reale. Un vero viaggio interstellare che permetterà a ogni visitatore di entrare, di essere parte integrante di un universo ampio, fantastico di una saga che nel mese di maggio 2017 potrà festeggiare il 40° anniversario dall’uscita del primo film al cinema. E proprio per omaggiare il successo planetario ottenuto, la mostra vuole rappresentare scenicamente un mondo pieno di valori con approfondimenti tematici che siano dedicati a diverse fasce d’età.

Non mancherà neppure un’apposita area didattica dove gli scenari e i paesaggi diventano tema di discussione per parlare di stelle, sistemi solari e galassie. Si analizzano anche gli elementi avanzati a livello tecnologico per introdurre la discussione sui robot già esistenti. Proprio per tale motivo i diversi aspetti che hanno reso grande le pellicole permetteranno di aprire una vasta e intensa riflessione che parte dai primi voli orbitali agli allunaggi.

Modina è prima di tutto uno dei più grandi collezionisti mondiali, cpace di assemblare nel lungo periodo modellini e giocattoli considerati tra i più importanti a livello europeo. Non a caso la collezione racconta un vero fenomeno dettagliato, grazie alla selezione di una produzione del merchandising a marchio Kenner e poi Hasbro. Star Wars troverà quindi un omaggio completo attraverso le riproduzioni in scala naturale di Darth Vader, degli Stormtrooper e di Yoda.

La mostra sarà aperta tutti i giorni dalle 9,30 alle 19.30 a un prezzo di 13 euro per un biglietto intero e 11 euro per il ridotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *